M.E.C. GUM

Le lastre e i tappeti illustrati nel presente catalogo sono particolarmente adatti, come composizione, comportamento pratico, economicità, durezza, elasticità e finitura, alle più frequenti esigenze di impiego.
 
Nella scelta della qualità occorre soprattutto considerare la presenza di:
- agenti naturali (luce, ozono, ecc.)
- agenti chimici (oli, grassi, carburanti, acidi, solventi, ecc.)
- agenti fisici (alta e bassa temperatura)
- agenti meccanici (azioni abrasive, sollecitazioni ripetute, carichi elevati).
 
Una scelta non appropriata potrebbe comportare un decadimento anche rapido delle caratteristiche originarie.
 
AZIONE DEGLI AGENTI NATURALI, CHIMICI, FISICI, MECCANICI
 
Nel catalogo sono riportate le condizioni di impiego in presenza dei vari agenti sopraindicati.
Qualora sia previsto l'impiego a contatto di agenti non compresi nel catalogo, vogliate interpellarci per la scelta del tipo di prodotto più idoneo.
 
 
CARATTERISTICHE FISICO - MECCANICHE
 
DUREZZA
Unità di misura SHORE A rispondente alla norma ASTM D 2240 - 64 T è valida solo e soltanto se misurata su spessori di mm 4, infatti specialmente per le gomme a basso grado di durezza, se la misurazione viene effettuata su spessori sottili oppure grossi la misurazione risulta alterata e non valida.
Nelle lastre con tele inserite, la misura di durezza ha solo valore orientativo.
 
PESO SPECIFICO
Unità di misura gr/cm3 rappresenta il peso in kg di un foglio di 1 metro quadro di superficie e di 1 mm di spessore.
Determina quindi la resa volumetrica del prodotto ed ha grande importanza agli effetti economici.
 
CARICO DI ROTTURA
Unità di misura Kg/cm2. Rispondente alla norma ASTM D 412 C.
Indica la forza per unità di superficie che porta la gomma alla rottura.
 
ALLUNGAMENTO A ROTTURA
Unità di misura % (per cento). Rispondente alla norma ASTM D 412 C. Indica il rapporto percentuale tra la lunghezza al momento della rottura e la lunghezza iniziale della gomma.
 
RESISTENZA ALLA LACERAZIONE
Unità di misura Kg/cm. Rispondente alla norma ASTM D 624 B.
Indica la forza per unità di lunghezza che porta la gomma alla lacerazione e allo strappo.
 
DEFORMAZIONE RESIDUA DOPO COMPRESSIONE
Unità di misura % (per cento). Rispondente alla norma ASTM D 395 B. Indica la deformazione residua permanente rispetto allo spessore originale della lastra, dopo una prova tecnica di schiacciamento ad una certa temperatura e in un determinato tempo.
 
RESISTENZA ALL'ABRASIONE
Unità di misura mm3 ABRASI. Rispondente alla norma DIN 53516.
Indica il grado di resistenza della gomma all'abrasione, si misura in millimetri cubi di materiale abraso dal campione originale sottoposto alla prova.
 
ESCURSIONE TERMICA
Unità di misura °C (gradi centigradi). Indica i valori minimi e massimi da non superare nell'utilizzo in continuo della lastra.
 
LIMITE DI FRAGILITÁ
Unità di misura °C (gradi centigradi). Indica il grado di infragilimento della lastra; oltre tale temperatura l'elastomero si rompe con estrema facilità e perde tutte le qualità elastiche.
 
 
INFORMAZIONI GENERALI
 
PRESENTAZIONE DELLE SUPERFICI
Le superfici delle lastre possono essere liscie o ad impressione tela.
L'impressione tela è ottenuta con speciali tessuti che producono una impronta regolare ed esente da difetti
estetici.
 
FORMATO DELLE LASTRE E DEI TAPPETI
Per ogni tipo di lastra e tappeto sono indicate le relative larghezze e lunghezze dei rotoli.
 
 
TOLLERANZE
 
DUREZZE
Le durezze si intendono valide con una tolleranza di ± 5 punti SHORE A.
 
SPESSORI
Gli spessori hanno tolleranze secondo norme ASTM D 1330 - 59 (1965) e precisamente:
Per spessori fino a 1,50 mm ± 0,25 mm
Per spessori da 1,60 mm a 1,90 mm ± 0,30 mm
Per spessori da 2,00 mm a 3,90 mm ± 0,40 mm
Per spessori da 4,00 mm a 20,00 mm ± 0,80 mm
Per spessori oltre 20,00 mm ± 1,00 mm
 
LARGHEZZE
Le larghezze hanno le seguenti tolleranze:
Larghezza mm 1000 ± 20 mm
Larghezza mm 1200/1300 ± 40 mm
Larghezza mm 1400/1500 ± 50 mm
 
LUNGHEZZE
Le lunghezze espresse in millimetri hanno tolleranza ±10%.

Fotogallery


M.E.C. GUM M.E.C. GUM M.E.C. GUM M.E.C. GUM
M.E.C. GUM
Clicca per ingrandire

The rolex replica watch's style and function, rolex replica watches sub-machine and quartz two categories, the most common mechanical omega replica watch, replica rolex watch function is automatic calendar.